Siena proprio non cambia

Siamo tutti nauseati spettatori di un teatrino politico dal quale possiamo trarre un solo insegnamento: questa città non c’ha ancora capito niente. Abbiamo solo provato a dare una spolverata alla facciata convinti che, evitando una ristrutturazione totale, tutto potesse tornare come prima. Perchè quel “prima” contro il quale tutti puntano il dito gridando allo scandalo dello sperpero, in fondo in fondo mica dispiaceva tanto…. Faceva star bene tanti, e soprattutto con il minimo sforzo. Bastava avere un amico dell’amico, ed ecco che qualcosa arrivava. Bastava avere un amico dell’amico, ed ecco che il posto di lavoro si trovava.

Ancora questa città cerca di mettere la testa sotto terra e sperare che quel tanto vituperato malcostume, torni. Nessuno lo ammetterà mai pubblicamente, ma è così. Fatevene una ragione, mettetevelo in testa: come un domino impazzito sta venendo giù tutto.

Ma d’altronde come fa il cittadino a prendere coscienza della necessità di cambiamento quando la prima a fomentare questa vana speranza è la politica con il suo teatrino. Da anni stesse facce, stesse dinamiche.

Il sindaco Valentini si presentò con una lista di appoggio il cui nome è stato tutto un programma: “Siena cambia”. Ed andò a cercare l’appoggio dei monaciani che a tutto potevano aspirare meno che al cambiamento, tanto da perderli per strada dopo appena qualche settimana, trovandoseli addirittura contro. Quando le acque hanno iniziato ad agitarsi, “Siena cambia” in realtà qualcosa ha cambiato: è andata via via allontanandosi dal sindaco per appoggiare il quale era nata. E gli ex amici hanno voluto soffiar via la polvere cambiando il nome. “Siena cambia” diventa “Siena attiva”. Attiva sì, direi, a preparare la successione… Ma stessi registi e stessi volti, mettendo da parte quelli scomodi, che nel possibile cambiamento avevano davvero creduto.

Perchè ancora Siena cambia poco o niente. Basti pensare che il Pd è andato a ricercare una inossidabile come Silvana Micheli per la segreteria provinciale. E Forza Italia ha ripescato Daniele Tacconi che, lui sì, cambia nuovamente. Dal Psi degli anni mazzoniani, ha cambiato passando al centrosinistra di Ceccuzzi, cambiando ancora e virando verso il Nuovo centro destra per poi cambiare di nuovo e approdare a Forza Italia.

Una Siena che non cambia, se a fare da ago della bilancia continua ad essere la famiglia Monaci, sulla breccia dai tempi della Dc e delle campanelle. E se il vocione tonante dell’ex sindaco Piccini (quasi 11 anni di mandato consecutivo… un record dal dopoguerra) è ancora in pista per guidare la città.

A Siena la politica non cambia. E se la politica non cambia questa città non potrà raddrizzare la rotta. Peccato che i cittadini non abbiano ancora capito che gli unici a poterla far cambiare davvero sono solo loro.

Un pensiero su “Siena proprio non cambia

  1. Posso anche condividere le considerazioni sulle forze di maggioranza ma non capisco come mai quando si parla di “politica senese” si ignorano sistematicamente tutte quelle forze di opposizione fuori dagli schemi e dagli inciuci, come ad esempio il Movimento Siena 5 Stelle: leggo una specie di rassegnazione nelle sue parole, come se Siena fosse destinata ad essere governata per sempre dal PD e dai suoi cespugli, sperando che qualcosa cambi in questo partito affarista più interessato al denaro che al bene comune. Vorrei rassicurarla che vi sono anche altre vie di uscita, come la vittoria di un movimento di cittadini liberi da condizionamenti e non aggrovigliati. Certo che la scelta sul futuro della Città dipende solo dai suoi cittadini. E dei cittadini è la responsabilità della situazione, nel bene e nel male.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.