Siena accerchiata nell’area vasta:Grosseto al centrodestra

Adesso Siena è accerchiata e a stringerla in una morsa è proprio quell’area vasta che un tempo tanto piaceva, accarezzando l’idea di svolgere un ruolo da regina, quello di una capitale nella tanto sognata grande Repubblica di Siena. Ne è passata di acqua sotto i ponti ed adesso Siena rischia di essere stretta in una morsa che potrebbe darle il colpo finale. Anche perchè per l’avversario a lungo umiliato, non c’è soddisfazione maggiore che rendere pan per focaccia.

Arezzo e Grosseto per lungo tempo hanno dovuto fare da damigelle, quando tutti e tre i comuni sventolavano bandiere di centrosinistra. Troppo maggiore il peso del Pd senese rispetto a quello aretino e grossetano, e così Siena ha potuto fare il bello e cattivo tempo distribuendo posti di controllo quando si andava a parlare di rifiuti, servizio idrico integrato, sanità, trasporti.

Appena un anno fa Arezzo ha aperto la breccia eleggendo il candidato del centrodestra Alessandro Ghinelli dopo anni di dominio del centrosinistra. Questa notte anche Grosseto è passato dall’altra parte. Antonfrancesco Vivarelli Colonna, candidato di un centrodestra che è riuscito a presentarsi tutto unito, ha stracciato il candidato del centrosinistra Lorenzo Mascagni.

Ed i primi commenti sono unanimi: “Siamo pronti ad una politica comune con Arezzo per tutto quello che riguarda l’area vasta”. Tradotto: “Siena trema”.

Ma visto che il controllo regionale è ancora Pd, non è escluso che per ovviare alla perdita del peso politico nell’area vasta Toscana sud, non si vada verso un superamento dei confini facendola gravitare di più sull’area fiorentina. E per Siena, comunque vada, è notte fonda.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.