I due successi della bici incatenata

A qualche cosa servono i blog, eccome. Il post della bicicletta legata con una catena alla sede storica di una contrada ha portato non ad uno ma a ben due risultati.

Il primo, che dà grande soddisfazione, è verificare che probabilmente il proprietario del velocipede è un lettore del blog, visto che immediatamente la bici è scomparsa dal parcheggio che aveva ormai eletto a usuale.

Il secondo è di aggiornamento anche per gli addetti ai lavori. Infatti il vicesindaco Fulvio Mancuso si è immediatamente di verificare l’accaduto ed ha fornito anche alcuni dati interessanti.

“Mi informa oggi la polizia municipale – scrive Mancuso – che nel 2015 sono state rimosse 4 biciclette e nel 2016 già 3. L’ultima stamani in piazza del Mercato ove una bicicletta era ancorata addirittura al palo del divieto di sosta-rimozione forzata”.

Benissimo: adesso anche gli agenti intervenuti sul posto, quelli che avevano espresso l’impossibilità di troncare la catena per evitare il reato di danneggiamento, saranno informati che l’atto è totalmente lecito.

Non resta quindi che fornirli di apposite tronchesi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.